PON Inclusione

Descrizione del progetto

Il progetto, a valere sul Programma Operativo Nazionale (PON) Inclusione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Scoiali co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo, è realizzato dall’Unione Territoriale Intercomunale Collio-Alto Isonzo e supporta la sperimentazione del Reddito di Inclusione-ReI Nazionale integrato con la Misura di Inclusione Attiva regionale-MIA.

Il progetto riguarda i nuclei beneficiari le misure MIA/ReI di contrasto alla povertà.

Finalità

Il progetto si propone di rafforzare la componente operativa del Servizio Sociale dei Comuni che si occupa delle attività di sportello, di pre-assessment e delle successive fasi di valutazione e presa in carico dei nuclei famigliari beneficiari delle misure MIA/ReI attraverso apposite unità di valutazione multidisciplinare finalizzate alla definizione dei progetti personalizzati previsti per l’erogazione del beneficio economico.

Tali unità di valutazione sono composte oltre che dal personale dell’UTI Collio Alto Isonzo, a seconda delle esigenze, anche da personale dei servizi specialistici del Centro per l’Impiego, del Centro di Orientamento Regionale, dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria, degli enti di formazione, del terzo settore, ecc..

Inoltre, con il progetto si intende consolidare, potenziare e ottimizzare la rete di collaborazioni con i soggetti pubblici e privati coinvolti nei percorsi di contrasto alla povertà.

Risultati attesi

I principali risultati attesi riguardano la composizione e la convocazione sistematica delle equipe multidisciplinari cui far confluire i nuclei famigliari beneficiari del MIA/ReI presi in carico e firmatari del progetto personalizzato, affinchè per tutti i componenti vengano attivati e avviati percorsi di attivazione lavorativa e/o percorsi formativi e di orientamento.

Durata e finanziamento

Il progetto avviato lo scorso 11 dicembre 2017 si concluderà il 31 dicembre 2019 e si avvarrà di un finanziamento previsto pari a 284.993 Euro